La ricerca si è svolta procedendo per classi di età, a partire dalla classe del 1935. In occasione dell’avvio della valutazione per ogni singola classe viene organizzato un incontro di presentazione invitando tutti i coscritti per lettera (per un totale di circa 1.800 inviti per 5 incontri). In quell’occasione è possibile già prenotare il primo appuntamento. Successivamente viene mandato, a tutti coloro che non hanno partecipato, un invito a casa con la data del primo appuntamento. Se possibile le persone vengono anche contattate telefonicamente alcuni giorni prima del giorno stabilito per la visita. La valutazione, che richiede circa 3 ore e mezzo di impegno, viene svolta normalmente presso la Fondazione, per tutti coloro che hanno problemi personali o di salute è comunque offerta la possibilità di una visita a domicilio.

1° appuntamento

  • Consenso informato.
  • Prelievo  (TSH, B12, Folati, Emocromo + provetta di stoccaggio per banca biologica).
  • Questionario con le informazioni socioambientali e funzionali.
  • Misure antropometriche e valutazione del cammino.

2° appuntamento

  • Visita  medica  orientata all’esame neurologico.
  • Colloquio psicologico e somministrazione dei test cognitivi.

Successivamente

  • Invio a casa della sintesi della valutazione e dove necessario contatto telefonico con la persona e con il Medico di famiglia.

La prima fase della ricerca si è svolta procedendo per classi di età, a partire dalla classe del 1935. In occasione dell’avvio della valutazione per ogni singola classe viene organizzato un incontro di presentazione invitando tutti i coscritti per lettera (per un totale di circa 1.800 inviti per 5 incontri). In quell’occasione è possibile già prenotare il primo appuntamento. Successivamente viene mandato, a tutti coloro che non hanno partecipato, un invito a casa con la data del primo appuntamento. Se possibile le persone vengono anche contattate telefonicamente alcuni giorni prima del giorno stabilito per la visita. La valutazione, che richiede circa 3 ore e mezzo di impegno, viene svolta normalmente presso la Fondazione, per tutti coloro che hanno problemi personali o di salute è comunque offerta la possibilità di una visita a domicilio.

1° appuntamento

  • Consenso informato.
  • Prelievo  (TSH, B12, Folati, Emocromo + provetta di stoccaggio per banca biologica).
  • Questionario con le informazioni socioambientali e funzionali.
  • Misure antropometriche e valutazione del cammino.

2° appuntamento

  • Visita  medica  orientata all’esame neurologico.
  • Colloquio psicologico e somministrazione dei test cognitivi.

Successivamente

  • Invio a casa della sintesi della valutazione e dove necessario contatto telefonico con la persona e con il Medico di famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *