Trattandosi di uno studio di popolazione, e non campionario, raggiungere una buona quota di persone reclutate è fondamentale per l’affidabilità delle analisi dei dati raccolti. La popolazione raggiungibile era di 1644 persone, fra questi sono stati reclutati 1321 soggetti che rappresentano l’ 80,3%.

La demenza è presente in 39 persone (3% ); il deterioramento cognitivo lieve senza demenza, che è stato denominato MCI-CIND.

(Mild Cognitive Impairment e Cognitive Impairment No Dementia ) in 101 persone (7,6%); la depressione in 88 persone (6,7%); le psicosi in 11 persone (0,8%); diagnosi non definita in 42 (3,2 %); 22 persone (1,7%) non hanno completato il percorso diagnostico.

Tipo di diagnosi

La malattia di Alzheimer ha una prevalenza dell’1,1% nella popolazione totale (15 persone), mentre 1,3 quella vascolare (19 persone ), 2 persone con demenza mista e 1 con Parkinson demenza, 2 con altre demenze.

Prevalenza delle diagnosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *